Chiesa Collegiata – Bellinzona

B LIGHT PER LA COLLEGIATA DI BELLINZONA: UNA NUOVA LUCE A SERVIZIO DELL’ARTE

B LIGHT ha dato nuova luce agli ambienti interni della Collegiata dei Santi Pietro e Stefano di Bellinzona, Svizzera, un edificio religioso rinascimentale con inserti barocchi, caratterizzato da un’ampia facciata in pietra bianca di Castione, che si eleva maestoso nel centro storico cittadino.

B LIGHT è stata scelta quale partner per la fornitura di una nuova gamma di apparecchi con sorgente luminosa a LED, progettati su misura per soddisfare le specifiche esigenze del progetto illuminotecnico della Collegiata. Per soddisfare la necessità di avere fonti luminose dirette, indirette e d’accento, B LIGHT ha appositamente realizzato tre proiettori custom ed una versione custom made dell’apparecchio lineare Linear Tube. Tutti gli apparecchi utilizzati hanno un indice di resa cromatica CRI > 97, caratteristica che permette di godere delle cromie nel modo più fedele possibile alla realtà.

Lungo i due lati della navata centrale e attorno alla circonferenza della cupola sono stati posizionati 38 proiettori asimmetrici, in due versioni con potenza 17W o 36W, di forma rettangolare, in alluminio estruso e finitura bianco opaco. Grazie ad una staffa portante in alluminio, i proiettori sono orientabili a 180° sul piano orizzontale, caratteristica che ha reso possibile dirigere i flussi luminosi verso punti diversi, come la volta, il coro o l’abside.

Per illuminare i particolari architettonici, le decorazioni e i dipinti presenti sull’altare, il transetto e le pale laterali, sono stati installati sui cornicioni 62 proiettori, in due versioni con potenza 17W o 36W. B LIGHT, inoltre, ha realizzato 20 proiettori più piccoli, con potenza 17W, posizionati ai quattro angoli del presbiterio, ai lati del transetto e verso il coro e utilizzati per l’illuminazione di vari particolari quali statue e dipinti.

Particolarità dei proiettori è l’orientabilità di 180° sul piano orizzontale e la doppia rotazione sul piano verticale di 180° per mezzo di staffe portanti in alluminio. La staffa permette un’estensibilità di 65 mm ed è completa di blocchi meccanici graduati per garantire la stabilità del puntamento prescelto. Le finiture, caratterizzate da vernici a polvere di colore bianco carrara, si integrano perfettamente nell’architettura della chiesa. Per completare il progetto illuminotecnico, B LIGHT ha realizzato 33 sistemi lineari nella versione custom del Linear Tube, installati sui cornicioni in quota ai lati dei transetti.

Il progetto illuminotecnico, sfruttando le caratteristiche degli apparecchi B LIGHT quali l’elettronica flicker-free per riprese televisive in HD e la possibilità di dimmerare gli apparecchi dall’1 al 100% con modulazione d’impulso (PWM) ad altissima frequenza, ha previsto delle regie luminose. L’impianto, infatti, prevede di regolare l’intensità della luce con un sistema di controllo DMX che consente di creare scenari luminosi diversi per proporre la giusta atmosfera in funzione delle diverse occasioni o celebrazioni religiose.

Il risultato finale è spettacolare: una luce in grado di garantire un adeguato comfort visivo e allo stesso tempo un’atmosfera calda e accogliente. Gli ambienti della Collegiata godono ora di un’illuminazione efficiente e duratura nel rispetto delle numerose opere ospitate all’interno della cattedrale.